Symbian abbandona l’Open Source.

Condividi, fai crescere BananAffair!

Non tutti sanno che parecchio tempo fa per dare una spinta al sitema operativo Symbian assediato da Android e iOS, Nokia aveva aperto il codice a qualsiasi programmatore facendo diventare di fatto il Symbian un sistema Open Source controllato dalla Symbian Foundation, partecipata anche da colossi come LG, At&T, Samsung, Sony Ericsson.
La scelta di riprendere il controllo del software è avvenuto per i recenti dati che vedono Symbian in calo nonostante la crescita dei dispositivi mobili venduti.
A noi sembra lampante che il vero problema dei cellulari Symbian, Nokia in testa, sia quello di non essere più riusciti a semplificare la vita all’utente come fu per il diffusissimo 3310 e tutta la serie con il tasto Navi (il tasto centrale grosso dal quale si aveva la possibilità di accedere al menù) propinando al pubblico deludenti cellulari che non trovano di certo nella semplicità e nella fluidità i loro punti forti.

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie