Steve Jobs si ritira per “concentrarsi sulla sua salute”

Condividi, fai crescere BananAffair!

In una mail mandata agli impiegati, il CEO dell’azienda di Cupertino annuncia che lascerà il posto a Tim Cook il quale si occuperà della gestione aziendale a tempo pieno mentre il Guru della mela morsicata rimarrà dietro la prima linea facendo da supervisore e intervenendo solamente in decisioni importanti.

“Lo faccio per focalizzarmi sulla mia salute” ha detto. Nonostante le rassicurazioni e le garanzie sulla sua futura presenza in Apple, l’azienda ha perso il 7% in borsa al diffondersi della notizia.

Commenti Da Facebook

Ci sono 2 commenti pubblicati direttamente su BananAffair

  1. Nikopolidis - 17 gennaio 2011

    Cavolo, non è una bella notizia e non è nemmeno il primo di aprile. Però è disarmante quanto la Apple (una Public Company), dipenda così tanto da un elemento carismatico come Steve Jobs:
    - il suo annuncio e le vendite crollano del 7%.

    Alla fine un manager di quella portata, non è una persona che ti sviluppa l’iPhone (ci hanno pensato fior fior di ingegneri e designer) ma può organizzare la strategia di realizzazione e lancio (probabilmente anche queste demandate ad altri), eppure ora mi domando: ma quando non sarà più a capo della Apple?

  2. FattoreWoW - 18 gennaio 2011

    Perfettamente in linea con te. Fa davvero impressione che nessuno, o pochi, considerino Wozniak, altro creatore di Apple solo perché più riservato e meno istrione (anche se è comparso in una puntata di The big Bang Theory).
    L’unica cosa con la quale potrei dissentire è il pensare che Jobs sia così lontano dai suoi prodotti. Sicuramente li supervisiona per bene: bisogna sempre considerare che prima di essere un CEO è comunque sempre un ingegnere, quindi sa cosa aspettarsi dai suoi prodotti.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie