Stampante 3d per ricostruire parti del corpo. Ecco il video.

Condividi, fai crescere BananAffair!

Grandiosa idea che tra qualche anno potrà davvero fare la differenza, e la felicità, di molte persone colpite da un incidente o da una malformazione.
E’ stata presentata dalla Cornell University  una stampante 3D capace di generare e ricostruire una qualsiasi parte del corpo in tre dimensioni per essere poi utilizzata nella chirurgia ricostruttiva.
La stampante, nella sua forma e nel suo funzionamento, sembra un plotter che lavora instancabilmente per stendere prima una base di materiale plastico da modellare in seguito.
La tecnica potrebbe essere utilizzata non solo per ricostruire parti “estetiche” danneggiate, ma i primi test hanno anche confermato il successo dell’utilizzo della stampante 3D anche per ricostruire delle ossa.
Ecco il video:

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie