PlayStation: carte di credito di 77milioni di clienti a rischio

Condividi, fai crescere BananAffair!

In una dichiarazione apparsa sul blog ufficiale della PlayStation, il responsabile della comunicazione per l’Europa ha rivelato la notizia shock: tra il 17 e il 19 aprile, informazioni personali degli utenti del PlayStation Network e anche particolari di carte di credito sono state rubate. L’accaduto è probabilmente da ricondurre all’opera di un hacker che è riuscito ad entrare nel portale Sony.

Da giorni il sito di PlayStation pare sia sotto attacco dal gruppo di attivisti di Anonymous, anche se viene ribadito dalle fonti ufficiali che sembra essere l’azione di un individuo o di gruppo isolato.

Lo stesso responsabile di Sony, ha chiesto ai più di 77 milioni di utenti che usufruiscono del servizio, di fare attenzione a possibili telefonate e truffe via posta elettronica, attraverso le quali si rischierebbe di rilasciare ulteriori informazioni personali riservate.

Chiaramente la notizia oltre ad aver scosso l’opinione pubblica, ha soprattutto fatto infuriare i clienti che ancora non riescono a spiegarsi perchè l’azienda abbia aspettato sette giorni per rivelare che i dati erano andati persi o rubati.

Presto su BananAffair “Cosa fare se avete dati su PlayStation Network”.

Commenti Da Facebook

Ci sono 2 commenti pubblicati direttamente su BananAffair

  1. Utente Play Station Network? Ecco tre utili consigli. | BananAffair.it - 29 aprile 2011

    [...] il devastante attacco portato alla rete del sistema Play Station molti sono ancora gli interrogativi rimasti senza [...]

  2. La Play Station Network è ripartita. | BananAffair.it - 16 maggio 2011

    [...] riabilitare il servizio dopo aver fatto parlare così tanto di se. E soprattutto dopo essersi fatta rubare i dati di più 70 milioni di clienti [...]

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie