Perchè Flash non funziona su Mac e dispositivi Apple?

Condividi, fai crescere BananAffair!

Avrete notato che su Iphone, Ipod e Ipad Macromedia Flash non funziona.

Ma perchè Apple ha questa avversione per Flash?

Che fine farà allora lo storico format “swf” che, dal 1996, è capace di offrire contenuti altamente interattivi come giochi e particolari soluzioni per l’e-commerce incorporando linguaggi di programmazione e introducendone di propri quale l’ActionScript.

Tuttavia Apple ha intrapreso una posizione particolare che ha il gusto di una battaglia commerciale piuttosto che di concreta convenienza nella decisione di escludere il programma dai propri dispositivi.

Steve Jobs ha comunicato espressamente il proprio rifiuto con delle argomentazioni alquanto dubbie. Di qui lo sconcerto dei Flash Developers che hanno subito contrattaccato Apple.

Nei “discorsi su Flash”, Jobs spiega la propria scelta considerando i criteri di Open Source, compatibilità con i sistemi, affidabilità, sicurezza, prestazioni, batteria e problematiche conseguenti all’avvento dei touch screen.

In realtà in molti pensiamo si tratti di una battaglia commerciale che vede scontrarsi il formato Flash al H.264, di cui Apple e altre aziende hanno licenza. Ma vediamo i vari punti uno ad uno e la possibile confutazione.

OPEN SOURCE

Lo sviluppo della rete è stato caratterizzato dallo sviluppo partecipativo di programmatori capaci di far avanzare il mercato dei software.
Secondo Jobs, Adobe Flash non possiede questa caratteristica essendo un software proprietario di Adobe System Incorporated.

A mio parere Jobs tralascia il fatto che esistono programmi di compilazione e riproduzione di flash open source. Inoltre Apple inoltre detiene anche il copyright del tag canvas che è uno degli elementi di punta di Html5. <canvas> permette al browser di diventare una piattaforma di rendering di immagini talmente interessante da essere considerata il killer di Adobe Flash. Quindi, se il problema fosse la partecipazione collaborativa della filosofia del Web, dovrebbe bandire anche HTML5.

COMPATIBILITÀ CON I SISTEMI

Jobs sostiene che il formato H.264 che è presente sui dispositivi Apple può sostituire Flash.

A mio parere Jobs tralascia il fatto che il formato H.264 è un formato video e non dispone dell’interattività di Flash. Inoltre, invece di cercare di risolvere il problema di compatibilità Flash-Apple, Jobs scarica il problema su Adobe sostenendo che è lenta negli aggiornamenti.

SICUREZZA, AFFIDABILITÀ, PRESTAZIONI

Questo punto in particolare sembra supportato da uno dei punti di forza di Apple.
Rispetto a Microsoft  l’Os di Apple è sempre stato caratterizzato dalla sua stabilità e immunità dai virus mentre Flash ha diversi problemi con i dispositivi Apple: la più frequente causa di crash è infatti causata dagli swf e il dubbio potrebbe essere che crea delle brecce nella fortezza Apple.

Invece, secondo il parere degli esperti del settore Flash è  leggermente più affidabile rispetto gli altri linguaggi che Jobs propone: HTML5, CSS e non ultimo JavaScript.

BATTERIA

I contenuti Flash consumano molta energia sui dispositivi Apple .

Ma Jobs non evidenzia che Adobe sta lavorando per migliorare l’aspetto per la sua versione Flash 10.1  in quanto dovrebbe anche evidenziare il fatto che Apple non stia lavorando all’incremento delle capacità della batteria

TOUCH SCREEN

Con un’ introduzione storica, Jobs sostiene che Flash sia stato pensato per i PC di vecchia generazione e con tutti i pulsanti rollovers o i pop up menu non sia adatto ai touch screen.

Jobs propone di riscrivere i siti che utilizzano i rollover con HTML5, CSS e JavaScript.

Vi chiedo perché fare questo quando è possibile disattivarli facilmente?

La mia conclusione è che la tesi finale di Jobs  sia intrisa di ipocrisia.

Ah! Su alcuni ipod il flash funziona. Avvisate Jobs!!!!

Commenti Da Facebook

Ci sono 6 commenti pubblicati direttamente su BananAffair

  1. FattoreWoW - 21 marzo 2011

    Ottimi punti di vista per discutere.
    Solo non ho capito bene il problema di partecipazione che porterebbe HTML 5.
    Inoltre per quanto riguarda la batteria…insomma io ho Android su Desire e non arrivo ad una giornata intera di utilizzo. Apple quanto meno riesce a garantire moltissimo tempo di utilizzo in più, questo è da ammettere!

  2. FattoreWoW - 21 marzo 2011

    E poi sbaglio o solo sui dispositivi portatili della mela non è possibile utilizzare Flash? Se non ricordo male sui Mac funziona.

  3. Turi - 1 aprile 2011

    Quello che io ritengo il motivo principale, e che qui non leggo, é che bloccando Flash Apple puó impedire l’esecuzione di tutti i giochini gratuiti che si trovano su grandi portali come kongregate o newgrounds, esclusivamente con l’intento di favorire l’acquisto di giochini a pagamento dall’App Store. Grafica e prestazioni sarebbero tutto sommato equiparabili; non é l’accelerazione 3D che rende un giochino simile a una droga.
    Concordi?

  4. Roberto - 25 novembre 2011

    Concordo con quanto detto da Turi!

  5. DANNY - 6 gennaio 2012

    Ho sempre usato Windows … Mi affascinava il mondo Apple , compro un i pone, un i pad ed un Mac. Faccio una fatica della Madonna x imparare il nuovo sistema operativo e cosa scopro? Che spendendo 1600 euro non mi posso neanche fare una tranquilla partita di poker perchè jobs All epoca aveva le balle girate ed incazzandosi ha fatto in maniera che non si possa installare. Ebbene ho messo in vendita su e bay tt quanto perche trovo il tt veramente scandaloso. Nutro una profonda stima x il signor jobs pero tt ha un limite. Ragazzi fate come me e vedrete che verranno a casa ad installarvelo il formato flash!!!!
    Prometto che se l azienda cambierà strategia riprenderò tt.
    Ciaooooo

  6. Gjidea - 6 gennaio 2012

    Suona un po’ come l’invito a boicottare i benzinai. Purtroppo il meccanismo è tropo lanciato per essere bloccato di colpo. Le persone semplicemente ti riderebbero dietro. E poi sarebbe come dire che non uso più Windows fino a quando non riescono a creare un sistema per gestire in modo decente i driver.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.


- Nato a Verona - Residente a Londra - Passioni: Nuove Tecnologie, Social Media, Arte Contemporanea, Bicicletta, Giardinaggio, Viaggi - trainee in SEO per Adzuna.it - Drink preferito: real ale

Vedi tutti gli articoli dell'autore

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie