Un altro capolavoro musicale dal marketing della T-Mobile: “flash mob strikes again!”

Condividi, fai crescere BananAffair!

Ci eravamo già occupati dei coinvolgenti flash mob presentandovi un folto campionario dei più riusciti fino a quel momento.
Una delle aziende che più si era cimentata nello sfruttare questi eventi  per il proprio marketing, la T-Mobile, ci ha riprovato…e ci è di nuovo riuscita.
“A fare cosa?” vi chiederete voi.
“A fare un altro splendido spot che si fa vedere e rivedere dall’inizio alla fine” vi risponderemmo noi.

Girato agli arrivi dell’importante aereoporto di  Heathrow a Londra meno di una settimana fa, in questo nuovo flash mob musicale un gruppo di cantanti-attori improvvisano una spettacolare esibizione a cappella ripercorrendo 5-6 canzoni. Cantando, interagiscono sia con i passeggeri (divertiti) che con il personale dell’aereoporto (stranito e preso di sorpresa).
I nostri vivissimi complimenti vanno alla T-Mobile che è riuscita a rinnovare “un classico”, riuscendo a far crescere la partecipazione dello spettatore fino alla fine del video dove compare la scritta “Life’s for sharing – T Mobile”.

Alzate il volume, prendetevi un secondo e godetevelo; è già in HD, basta metterlo a tutto schermo.

…e buona giornata da BananAffair!

Commenti Da Facebook

Ci sono 5 commenti pubblicati direttamente su BananAffair

  1. Nikopolidis - 2 novembre 2010

    Ne hanno fatto uno anche per Lucca Comics and Games 2010. :) Dagli un’occhiata su YouTube.

  2. FattoreWoW - 3 novembre 2010

    Ho visto le foto del Lucca Comics…davvero uno spettacolo!
    Ora vado a cercarmi anche il video.

  3. Wonderwoman - 14 novembre 2010

    Trovato il video? io ho trovato questo e mi sembra ben fatto, non so se Nikopolidis intendeva lo smilingmob…
    http://www.youtube.com/watch?v=nyFSJl2sB9c

  4. FattoreWoW - 15 novembre 2010

    Cavolo è un vero peccato che non fossero di più!

  5. Referendum: da DgVoice il primo flash mob online | BananAffair.it - 6 giugno 2011

    [...] aggiornati su tutte le news riguardanti i quattro quesiti su cui saranno chiamati a votare. Il Flash Mob, nato per la prima volta nel 2003 a New York, indica una riunione, che si dissolve nel giro di poco [...]

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie