Nuovo concorrente per Groupon: è Groupon.

Condividi, fai crescere BananAffair!

Stessa minestra, riscaldata e poi messa in un nuovo recipiente. Ecco la ricetta per “MSN sconti” nuovo servizio del portale MSN che permette in modo “innovativo” di usufruire di sconti nella propria città. E chi c’è dietro il servizio? Beh, il re, il fautore di tutto, Groupon! Così il grande capo dei gruppi d’acquisto sigilla un nuovo patto con un nuovo, potente canale che è pronto a fare dello shopping un’attività non tanto dispendiosa (a loro dire).

Una scelta di sicuro azzeccata quella di Groupon; del resto i concorrenti, quelli veri, stanno spuntando come funghi. Un business facilmente replicabile è una brutta gatta da pelare e quando i rivali riescono a radicarsi bene (basta guardare Groupalia, Letsbonus e Carpedeal) bisogna davvero aggredire il mercato e sviluppare nuove applicazioni (vedi l’applicazione per iPhone di Groupon).

La mia sensazione, comunque, è che questo mercato si stia saturando davvero in fretta. Mi trovo nella mail ogni giorno almeno 4 offerte da 4 operatori diversi. E le cancello tutte. Queste si sovrappongono alla moda appena passata degli acquisti su invito (Privalia o Saldi Privati). In più mi chiedo spesso se i malati del “gruppo d’acquisto” si fanno mai i conti: tra un affare e l’altro, quanto spendono per davvero in totale?

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie