Non fate arrabbiare Matt Cutts

Condividi, fai crescere BananAffair!

La storia che leggiamo su un thread del Google Webmaster Centre fa davvero sorridere, almeno se come me sapete chi è Matt Cutts e che lavoro fa. Qualcuno posta una domanda del tutto legittima, chiedendo se può fidarsi di una tale agenzia SEO che si autodefinisce “l’unica autorizzata a lavorare con Google” e che può, così dicono, “garantire la prima posizione in Google Maps” nei risultati di ricerca.

Un impiegato di Google risponde che, come da linee guida, nessun SEO può garantire la prima posizione, e perciò invita a diffidare della suddetta compagnia, al nome di Better Placement.

Salta nella conversazione bruben25 che assicura che l’agenzia è del tutto legittimata a dire ciò che dice. Seguono alcune scaramuccie telematiche finchè Matt Cutts, storico impiegato Google, non salta dentro la discussione, ribadendo con forza di stare lontani da quell’agenzia e suggerendo che l’utente bruben25 sia affiliato all’azienda in questione, Better Placement, e per questo la difenda.

Putroppo per lui bruben25 non finisce qui la sua pantomima del “no, non li conosco per niente, ma sono ottimi professionisti!

Un arrabbiatissimo Matt Cutts, di solito molto diplomatico, risponde quando segue:

[cit. bruben25]Matt io non faccio parte di Better Placement, non è la mia azienda e nemmeno siamo nella stessa città

[cit. Matt Cutts]bruben25, parte del motivo per cui ti ho chiesto se non fossi affiliato è che, secondo documenti depositati presso la Segreteria di Stato dell’Ohio, il proprietario di Better Placement è BD Ruben. Qui è possibile leggere il documento ufficiale: http://www2.sos.state.oh.us/reports/rwservlet?imgc&Din=201035100591″

E ‘interessante perché http://www.superpages.com/bp/Toledo-OH/Better-Placement-L2223491442.htm elenca le informazioni di contatto per Better Placement e betterplacement.info come l’email betterplacement25@gmail.com. E il tuo nickname è bruben25. il proprietario di Better Placement è B. Ruben, secondo i documenti ufficiali con lo stato dell’Ohio.

Penso che si sia capito cosa intendo. Senza offesa, ma il mio consiglio rimane di evitare Better Placement.

Davvero, se volete fare i furbi, fatelo per bene. E sopratutto non con Matt Cutts!!!

Commenti Da Facebook

C'è 1 commento pubblicato direttamente su BananAffair

  1. Nikopolidis - 16 febbraio 2011

    Nel caso in cui dovesse uscire dallo staff di Google (molto improbabile…), potrebbe agire in un’agenzia investigativa. ;)

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.


TheBigMtt vive a Londra. E' cresciuto nel Torinese, ma ha vissuto per un po' anche a Barcellona. Spende in rete circa 12-13 ore al giorno, ma trova anche il tempo di dedicarsi a un po' di sano sport. Parla correttamente 3 lingue, e altre due così così. Ha una laurea in Scienze della Comunicazione e lavora nel campo del Search Engine Marketing per una conosciuta agenzia pubblicitaria. E' un patito di statistiche e percentuali, un analitico e visionario, mosso ed ispirato dal principio dell' ESPOSIZIONE (tutto, ma proprio tutto ti insegna qualcosa. Ben vengano i viaggi, le confusioni e gli imprevisti. Ben venga tutto ciò che mi può far girare la testa e perdermi nel mondo....)

Vedi tutti gli articoli dell'autore

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie