3 buoni motivi per NON usare Internet Explorer

Condividi, fai crescere BananAffair!

Mentre la guerra dei browser si fa sempre più accanita, ecco che a rimanere indietro è proprio il vecchio “campione”.

3  BUONI motivi per abbandonare Internet Explorer.

1- Sicurezza: è il browser meno sicuro fra tutti eppure ancora usato dal 20-25% degli internauti. Soprattutto le versioni IE6 e precedenti. I recenti attachi di hacker cinesi hanno proprio sfruttato buchi di IE. I governi di Francia e Germania hanno ufficialmente invitato a usare browser differenti per proteggersi da questi attacchi. A breve si unirà il Regno Unito. Capito il messaggio?

2- Rende “brutto” il web: se avete un amico webdesigner chiedetegli cosa pensa di IE. Non avete idea dei mal di pancia che questo programma da agli sviluppatori di siti web! Soprattutto le versioni precedenti alla 7. E’ pieno di eccezzioni, tutto ciò di carino che si può fare con del codice HTML non viene letto correttamente, e per rendere il sito accessibile a tutti si finisce per adottare la più limitata delle scelte possibili. Altrimenti tocca scrivere opzioni di visualizzazione dedicate per chi visualizza con IE… Quante ore sprecate!!

3- Prestazioni: IE non brilla per velocità. Gli add-on disponibili sono pochi e si sviluppano lentamente perchè il browser non è Open Source. Significa che o Microsoft lo fa per voi, o aspettate per anni quel particolare elemento che vi servirebbe. Le sue numerose eccezioni vi faranno vedere cose “strane” su siti che non hanno l’opzione di visualizzazione dedicata. Strani font, impaginazione sballata…

Uso dei Browser a dicembre 2009. Dati del W3C, non si discute!

Uso dei Browser a dicembre 2009. Dati del W3C, non si discute!

Nulla di personale, si tratta di fatti!

LA PIGRIZIA NON E’ PIU UNA SCUSA!!!!

Installare un nuovo browser non richiede davvero nessuna attitudine tecnica particolare: non più di 5 click in genere!

Ecco una breve lista di ottimi browsers, tutti gratuiti, con una breve descrizione per scegliere il più adatto a voi!

Firefox – Open Source, sicuro, gratuito, vanta il più alto numero di opzioni installabili, sempre in aggiornamento. Lo usa il 45% dei navigatori della rete.

Safari – Sviluppato da Apple, ha una buona usabilità e un discreto numero di add-on. Ideale per Mac, iPad e Iphones.

Google Chrome – Non fatevi ingannare dalla grafica ridotta al minimo.  E’ solido e velocissimo. Super consigliato!

Opera – Non lo usano in molti, forse per la grafica “diversa” che all’inizio lascia un po’ spaesati . Si tratta però del più veloce in assoluto, sia in apertura che in caricamento, su sistemi Windows, Linux e Mac. Per intenditori!

No explorer

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.


Nato ad Helicon, regione di Arturo il 11988 E.G. / -79 E.F. Ha studiato presso l'Università di Streeling

Vedi tutti gli articoli dell'autore

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie