Migliorare il Quality Score – 5 ottimi consigli.

Condividi, fai crescere BananAffair!

Migliorare il proprio Quality Score può aiutare ad ottenere migliori posizioni fra i Sponsored Links di Google AdWords, nonchè aiutarervi ad abbassare il prezzo per click (anche noto come CPC).

Che cos’è il Quality Score?

Ecco 5 consigli per migliorare il tuo Quality Score:

1.    Inserici le keyword nel testo della pagina. E’ questo il modo più facile per mostrare a Google che la tua landing page è rilevante, facendogli trovare le keyword del tuo ad copy inserite nel testo.
2.    Organizza i tuoi annunci AdWords in Gruppi. Prenditi il tempo per una profonda ristruttura, se necessario perchè ne varrà la pena. Rendi ogni gruppo rilevante ad un solo argomento, lavora per favorire l’omogeneità semantica dei termini in uno stesso gruppo.
3.    Crea landing pages dedicate per ogni Ad Group. Non solo aumenterà il tuo Quality Score, ma sarà anche più facile individuare quali sono le keyword con le migliori chance di conversione per quel particolare prodotto o servizio!

4.    Crea un gruppo a parte per le keyword che contengono errori di battitura. Specie con nomi di prodotti stranieri,  le keyword conosciute come “mispelled”  possono aiutare a dirigire un decente numero di visite al tuo sito. Ovviamente non potrai usare le parole con errori nel contenuto della pagina, quindi non ti aspettare grandi progressi. Una volta separate da altri annunci, il loro basso Quality Score, non influenzerà negativamente quello dell’intero Ad Group.
5.    Fai attenzione a tutti i tipi di corrispondenza (match type). Usa con attenzione le keyword negative perchè potrebbero influire pesantemente sul click through rate (CTR) e di conseguenza il Quality Score.

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.


TheBigMtt vive a Londra. E' cresciuto nel Torinese, ma ha vissuto per un po' anche a Barcellona. Spende in rete circa 12-13 ore al giorno, ma trova anche il tempo di dedicarsi a un po' di sano sport. Parla correttamente 3 lingue, e altre due così così. Ha una laurea in Scienze della Comunicazione e lavora nel campo del Search Engine Marketing per una conosciuta agenzia pubblicitaria. E' un patito di statistiche e percentuali, un analitico e visionario, mosso ed ispirato dal principio dell' ESPOSIZIONE (tutto, ma proprio tutto ti insegna qualcosa. Ben vengano i viaggi, le confusioni e gli imprevisti. Ben venga tutto ciò che mi può far girare la testa e perdermi nel mondo....)

Vedi tutti gli articoli dell'autore

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie