L’Ondra e Ciccio Benzina: la velocità della rete.

Condividi, fai crescere BananAffair!

Cosa succede quando un contenuto qualsiasi prende piede in rete? Quali sono i numeri di un’epidemia video?

Ecco a voi un piccolo esempio imposto dalla rete che ci fa capire come partendo dal nulla si arrivi alla classica dispersione a macchia d’olio.

Questo martedì 3 novembre la  mattina presto, alle 00:20, è andata in onda la puntata di “Mai dire Grande fratello 10″.

Tra le prese in giro della Gialappas era inclusa l’ormai rodata carrellata di provini improbabili che ogni anno segnano uno dei momenti più felici della trasmissione (o più sconvolgenti?).

Ora non ci soffermiamo tanto sul contenuto se non sottolineando che ha avuto un estremo successo.

Su Youtube ricercando “provini mai dire grande fratello 10″  il video più visto ha contato in meno di 24 ore  circa 230.000 visualizzazioni.

230.000.

230.000.

Perchè lo ripeto? Perchè  significa 9950 visualizzazioni ogni ora. 159 al minuto.

Inoltre bisogna considerare che dalla stessa ricerca vengono fuori , a parte il video prima citato, almeno altri 4 uguali e tutti sopra le 5.000 visualizzazioni. In continua lievitazione.

Immaginate ora che a meno di 10 ore dalla fine del programma comincino a spuntare sul più popolare social network attuale gruppi e pagine che fanno eco o a “quel personaggio” o a “quell’agghiacciante frase“.

Insomma quello che vorrei farvi comprendere, al di là delle risate che avete fatto o delle lacrime che avete nascosto, è la forza e la velocità del web reso accessibile ed utilizzabile ad una buona parte della popolazione che ha accesso a internet.

In questa ottica interpretate questi dati:

Risultati per Ciccio Benzina su Facebook: 2 gruppi con circa 200 membri e 3 pagine la più importante delle quali conta, aprite bene le orecchie, 20.224 fan. Tra gli altri da annoverare il gruppo che vorrebbe Ciccio Benzina nella casa a furor di popolo.

Su Google la medesima ricerca restituisce più di 10 pagine di risultati solo per lui; le prime 10.

Risultati per Barrista su Facebook: 1 pagina con più di 330 fan.

Per Viaggi Incontinentali 111 fan.

E questi dati aggiornati alla sera di mercoledì 4 novembre.

Pensateci.

Commenti Da Facebook

Ci sono 2 commenti pubblicati direttamente su BananAffair

  1. Nikopolidis - 5 novembre 2009

    E’ fantastico vedere come la viralità resta negli anni ma cambia il canale e si abbia un riscontro (visite del video) di quanto questa viralità è “potente” e poterla effettivamente misurare. Dalle classiche chiacchierate post puntata “MaiDireGF” in classe, alla condivisione del video su Facebook.

    Fantastico, sempre meglio!

    PS: Che elementi!

  2. TheBigMtt - 5 novembre 2009

    Hai ragione!!
    E’ incredibile come alcune volte gli stessi video o le stesse applicazioni vengano postati a distanza di un’ora da “amici” che assolutamente non si conoscono tra loro.
    Il virale sul web mi affascina molto, esplode all’improvvsio, dura pochi giorni ma raggiunge un numero di persone enorme.
    Per gli interessati, BananAffair si e’ già occupato di eventi di marketing virale sul Web in questo articolo: http://www.bananaffair.it/2009/05/amazon-virale ;-)

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie