Ipad: 6 cose da sapere prima di comprarlo

Condividi, fai crescere BananAffair!

Per tutti i patiti della mela morsicata l’Ipad è il futuro.

Alla vigilia dell’arrivo del nuovo giocattolo Apple in Italia, abbiamo pensato di mettere insieme qualche informazione fondamentale.

Ecco qui 6 cose da sapere prima di comprare l’Ipad:

1 Sostituirà il mio PC o avrò bisogno di entrambi?

Alcuni dicono che l’iPad sia una macchina “all-in-one“. E’ pur vero che digitare testi su un normale pc è più facile, mentre sul piano della navigazione, l’iPad vince di sicuro.

2 In che modo è diverso da un laptop?

L’ Apple iPad cade nella categoria dei tablet PC,  computer che a differenza di un computer portatile, possono anche non avere una  tastiera hardware (ma si può sempre aggiungere come device esterno).

Un’altra differenza fondamentale: si basa su tecnologia Touch, si tocca lo schermo nello stesso modo in cui si opera su un iPhone o iPod Touch.

Di prezzi ancora non si parla. In America costa dai 500 ai 900 dollari, a seconda della capacità di memoria e delle possibilità di connessione. Probabilmente le cifre saranno simili anche in Euro.

3 Ho bisogno di un contratto per Internet Mobile?

Sì e no. In America è venduto anche insieme a contratti per l’Internet Mobile, ma se a casa avete una connessione wi-fi, si connetterà senza problemi.

4 Posso creare documenti, fogli di calcolo, presentazioni?

Si. Non vi sono applicativi installati al momento dell’acquisto, ma si parla già di un pacchetto dal costo di $10.

Qualcuno esprime dubbi sulla semplicità di utilizzo, facendo notare che alcuni avranno bisogno del supporto di un vero PC per completare le presentazioni più elaborate. L’Ipad avrà connesione wireless, il che potrà permettere di stampare anche a distanza.

5 Posso vedere ogni tipo di sito dal mio Ipad?

Purtroppo no. La navigazione assomiglia più a quella di uno SmartPhone e il dispositivo non supporta Flash. Permette di visualizzare video (ad esempio youtube) ma siti costruiti in Flash non saranno accessibili a meno di una versione in HTML. Peccato.

6 Che cosa l’Ipad fa DAVVERO BENE?

L’iPad è progettato per il consumo di diversi tipi di media – leggere libri, navigare sul web e guardare i video, in particolare.

E ‘anche commercializzato come un dispositivo di gioco portatile con numerosi giochi dedicati scaricabili.

Il dispositivo non dispone di un lettore DVD, ma è possibile scaricare video da Apple, o vedere film in streaming dal Web.

L’iPad è adatto per persone che, per esempio in viaggio, vogliono leggere le loro e-mail, ma non sono a proprio agio con la tastiera in miniatura di uno SmartPhone. Decisamente meglio per leggere Blog piuttosto che per scriverli.

7 Ci sono alternative?

Se sentite il bisogno di un dispositivo portatile più capace ma l’iPad non vi convince, guardatevi in giro. HP sta per far uscire il proprio Tablet PC, Dell ce lo ha già in cantiere, mentre i produttori Viliv e Asus sono già sul mercato con buone alternative. Per una panoramica completa date un occhiata al nostro articolo sui Tablet PC.

Buona ricerca!!!


Prima della pubblicazione siamo venuti a conoscenza dei primi problemi riscontrati dai neo-detentori del nuovissimo oggetto Apple.

Alcune sembrano risolvibili altre un filo preoccupanti. Vi consigliamo di leggere l’articolo di Notebookitalia.it interessante e ben scritto.

Commenti Da Facebook

Ci sono 2 commenti pubblicati direttamente su BananAffair

  1. Nikopolidis - 7 aprile 2010

    Ho utilizzato la PSP per navigare, dopo un po avevo le mani che formicolavano e si addormentavano a causa del calore emanato dal dispositivo. Presumo sia lo stesso per iPad.

  2. FattoreWow - 7 aprile 2010

    Lo stesso per il Mac di Gjidea.Ogni tanto parte la ventola e sembra che stia decollando un volo intercontinentale. Inoltre si scalda davvero un sacco, tanto da avere difficoltà a tenerlo sulle ginocchia d’estate.
    D’altra parte anche il mio Touch Pro 2 quando usa a pieno l’UMTS o l’HSDPA per navigare aumenta notevolmente la temperatura, comunque non a livelli allarmanti.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.


Nato ad Helicon, regione di Arturo il 11988 E.G. / -79 E.F. Ha studiato presso l'Università di Streeling

Vedi tutti gli articoli dell'autore

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie