Impostazione pagina iniziale: Facebook all’attacco!

Condividi, fai crescere BananAffair!

In apparenza può non sembrare nulla di che, ma in realtà è un’azione molto potente, l’ennesimo attacco a Google nella battaglia tra titani informatici.
Siamo abbastanza abituati ad avere Google.it, Gmail o iGoogle come pagina iniziale e si sa, i contatti dalla prima pagina per le aziende o i portali su internet sono molto importanti.
Ed ecco che Facebook chiede, al login fatto su un browser dal quale non siete ancora connessi, di impostare il social network blu come pagina iniziale di navigazione. L’opzione si può saltare, ma il messaggio, con tanto di foto degli amici più visualizzati, è invitante e, a dire il vero, non molto esplicativo. All’inizio ho pensato che fosse semplicemente una nuova funzione che permettesse di strutturare la prima videata di Facebook concentrandola su qualche feed o notizia di mio interesse. Invece procedendo con l’operazione Facebook diventa la prima pagina che vedrete aprendo il browser.

Mossa astuta e invasiva dato che molti pigri navigatori non si pongono nemmeno il problema di impostare una pagina iniziale e lo strapotere di Google da questo punto di vista ha un retrogusto “quasi” di monopolio.
Se volete reimpostare Google o qualsiasi altra pagina una volta cambiata idea, potete  andare nelle impostazioni del browser e settare la home page che più vi aggrada.

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie