Ieri giornata di novità! iPad 2 e 3DS sono nelle case degli italiani.

Condividi, fai crescere BananAffair!

Due prodotti molto amati nel mondo e dagli italiani, sono arrivati ieri con grande clamore sul banco dei negozi del Bel Paese.
L’iPad 2, da noi un po’ trascurato in questo periodo, ha prodotto come al solito code da ore e accampamenti al di fuori dei negozi Apple. Chi l’ha preso ora è felice a casa a fare “cik e ciak” sul nuovo splendido dispositivo della mela.
Un nostro amico dopo 10 ore è riuscito ad accaparrarselo e al momento è entusiasticamente impegnato a sviluppare la presentazione della sua tesi (questo martedì, in bocca al lupo) sul nuovissimo tablet. Speriamo ci conceda una testimonianza o una bella recensione.

Allo stesso modo ieri è apparsa sugli scaffali la nuova console Nintendo, la 3DS, che abbiamo invece seguito di più date le sue curiose caratteristiche che la rendono, a mio avviso, più interessante (o farei meglio a dire curiosa) dell’iPad 2.
La 3DS monta infatti uno schermo 3D dalla profondità modulabile e visibile senza l’ausilio di occhialini. Chi l’ha provato dice che l’effetto è assicurato ed è davvero innovativo, considerando anche la capacità del dispositivo Nintendo di “giocare anche con la realtà aumentata“. Speriamo di provarlo presto!

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Più letti negli ultimi 30gg

  • Non ci sono articoli

Love for Tech

Richiedi un articolo

C'è un argomento che ti interessa?
Vuoi richiedere un articolo o suggerirci una news?
Scrivici e segnalacelo
Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie