I governi che bloccano il libero flusso di informazioni bloccano commercio e crescita economica

Condividi, fai crescere BananAffair!

E’ quanto ha affermato Bob Boorstin, Google’s public policy director. La frase più precisamente è stata:”Oltre a violare i diritti umani, i governi che bloccano il libero flusso di informazioni su Internet provocano anche il blocco del commercio e della crescita economica“.

L’affermazione ripresa dal documento pubblicato questo lunedì online sul Google Policy Blog, pone un importante limite alle politiche di “regolazione dell’informazione”(leggi anche censura) degli stati sovrani che Google è disposto a subire.
A proposito è interessante seguire l’evoluzione della disputa Google-China tuttora in corso.

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.


Gjidea vive a Torino ed è colei che si occupa della grafica e del codice di BananAffair. Dopo essere stata CEO di You Too Videogames si è specializzata in Web Communication. Ha vissuto qualche tempo a Parigi (esperienza super entusiasmante) e ora ha aperto a Torino insieme a FattoreWow un'azienda che si occupa di comunicazione digitale. E' vegetariana, adora i gatti, molto combattiva e adora film e libri di fantascienza, primi fra tutti Asimov e Dick.

Vedi tutti gli articoli dell'autore

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie