“Guarda la scena di sesso…”. Occhio alla nuova minaccia su Facebook.

Condividi, fai crescere BananAffair!

Niente da fare, anche se le minacce si predentassero con sopra scritto non cliccare, la loro diffusione sarebbe lo stesso garantita.
Ed ecco che fa capolino sulle bacheche di Facebook un nuovo tranello che sfrutta sempre il solito stratagemma di interessare, insidiarsi e diffondersi.

Anche se immagino sia ancora all’inizio del suo ciclo vitale, mi aspetto un’esplosione nelle prossime ore del fenomeno.

In pratica un post con un titolo particolarmente allettante

Guarda la scena di sesso che e’ stata caricata su Fb ai danni di una VideoReporter Americana

…relativa descrizione particolareggiata

Guarda come questo ragazzo fa sesso in diretta davanti a milioni di persone.La VideoReporter ovviamente è stata licenziata! Che grande fate girare il video!

…e immagine che lascia poco all’immaginazione

Guarda la scena di sesso che e stata caricata su Fb ai danni di una VideoReporter Americana

…viene cliccato, dopo di che riesce ad entrare nel vostro account e spamma tutti i vostri amici con lo stesso messaggio con il quale siete stati buggianati voi.
Per scrupolo ho cercato se esistesse il sito ospitato su altervista.org, ossia fenomenale8.altervista.org, ma come risultato mi si è presentata  la pagina di errore di Altervista, ulteriore e definitva prova della minaccia.

Come sempre se venite raggiunti da questo messaggio contrassegnatelo come pericolo a Facebook e avvisate il vostro amico.
Se invece ci siete cascati, i consigli sono sempre gli stessi dati per il video dell’esecuzione di Bin Laden, per quello della ragazza che si sucida davanti alla webcam e per il profile scanner:

1- fate girare un antivirus.
2- cambiate immediatamente password.
3- controllate dal vostro profilo quali amici avete spammato con gli inviti e andate immediatamente a rimuoverli dalle loro bacheche con la funzione “Rimuovi post” per limitare la profusione del virus.
4- non sarebbe una cattiva idea abilitare l’HTTPS (uno standard di sicurezza maggiore dell’HTTP) direttamente da Account>Impostazioni Account>Protezione dell’account.

E, come sempre, in campana!

 

Commenti Da Facebook

Ci sono 5 commenti pubblicati direttamente su BananAffair

  1. Andrea - 5 luglio 2011

    Mi sembra eccessivo suggerire di far girare antivirus e cambiare password: questi sistemi non rubano password e non installano virus, a meno di scaricare un file sul proprio computer, ma questo può succedere a prescindere dal fatto che si arrivi a tali pagine tramite Facebook.

    Per quanto riguarda HTTPS, purtroppo molte pagine Facebook lecite e molte applicazioni Facebook non funzionano se l’HTTPS è attivo. Non è ancora chiaro se sia un problema da parte di Facebook, da parte degli sviluppatori delle pagine/applicazioni, se sia un limite di Flash (quasi sempre in questi casi c’è un’animazione o applicazione in Flash da attivare) o un problema di comunicazione fra Facebook in HTTPS e il server che ospita effettivamente l’applicazione (nel caso delle pagine, si tratta sempre di un’applicazione specifica per la landing page).

    Ad ogni modo, qui si tratta solo e semplicemente di spam e, come suggerisci tu, la cosa migliore da fare è denunciare il problema a Facebook (non l’utente, ma il problema) e informare i propri amici.

  2. FattoreWoW - 5 luglio 2011

    Ciao Andrea!
    Guarda il problema è che punto a far nascere una “cultura” della sicurezza. Concorderai con me che molti miei e tuoi amici fanno girare l’antivirus sono quando lo installano la prima volta e poi mai più. Inoltre è possibile, o meglio è già capitato, che alcune di queste pagine contenessero eseguibili da scaricare che ignari internauti hanno scaricato senza accorgersene (non è questo il caso, hai ragione tu!).

    Comunque mantenere l’HTTPS è una buona pratica. Moltissime applicazioni ancora non lo supportano però quando ci si collega a queste pagine ci viene espressamente chiesto se intendiamo abbandonare l’HTTPS per la connessione HTTP. In quel caso si può scegliere. Di sicuro dalla riconnessione successiva Facebook sarà di nuovo in HTTPS.

    Tra l’altro mi hanno fatto notare che l’ultimo caso, letto in modo oggettivo, faceva morire dal ridere: la ragazza si suicida di fronte alla webcam…e poi carica il video online. Che stile!

  3. lorenzo palumbo - 6 luglio 2011

    io non riesco a vederlo mi dite come si vede per favore

  4. FattoreWoW - 6 luglio 2011

    Scusa non ho capito la domanda: vuoi vedere il video?

  5. "Ciao *nome* guarda ti hanno ripreso in questo video!!". L'ennesimo, astuto, virus di Facebook. | BananAffair.it - 18 settembre 2011

    [...] sia cascato o ancora voleste solo debellare la minaccia seguite i punti già consigliati all’ultima apparizione di un virus su Facebook! Commenti Da [...]

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie