Freccia Rossa con il Wi-Fi, ma è a pagamento.

Condividi, fai crescere BananAffair!

Oggi è stato celebrato il primo viaggio del treno Freccia Rossa con installazioni a bordo capaci di fornire il servizio Wi-Fi per tutta la tratta del treno ad alta velocità.
Il progetto è il frutto di un’intensa quanto onerosa (100 milioni di euro) collaborazione tra Telecom e Ferrovie dello Stato.
Per accedere alla fruizione del web dal vagone ci sarà bisogno di una registrazione con la carta di credito sulla quale saranno poi addebitati i costi del servizio, per ora non menzionati sul sito di Trenitalia.
Sono stati inoltre potenziati i ripetitori per migliorare la fruizione dei servizi 3G e di telefonia mobile.

Commenti Da Facebook

C'è 1 commento pubblicato direttamente su BananAffair

  1. Stephen - 20 dicembre 2015

    I think your review is quite obtijceve .but personally, I’m satisfied with this album. I considered it a significant improvement from Do U Know and hope that Janice will continue to try out other genres of music. Her voice definitely deserves more sophisticated music. Unfortunately, the HK music industry hinges on calculated commercial interests when Ivana and Kay are slowly moving into the mainstream pop scene, at least Janice is moving in the right direction. There is no denying that this album is very well received by the general public, already at the top of the charts at yesasia, HMV and Moov.VA:F [1.9.22_1171](from 0 votes)

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie