Il “sito più inutile del web” forse è utile.

Condividi, fai crescere BananAffair!

C’è chi l’ha definito il sito più inutile del web, ma uno scopo ce l’ha e non è del tutto stupido.
Alex Tew, il già creatore della celebre “pagina da un milione di dollari” ha ora una nuova creazione, dal nome “non fare nulla per due minuti”.

Recenti studi in campo neurologico hanno evidenziato come l’uso di Internet aiuti la fluidità dei pensieri, fino però ad ottenere l’effetto contrario, cioè il “blocco” della crescita intellettiva normale, in quanto il cervello rimarrebbe, spiegato alla veloce, dipendente dagli stimoli velocissimi del web e delle sue interconnessioni. La professoressa Susan Greenfield ha a questo proposito suggerito che la causa dei crescenti disordini e deficit di attenzione possano essere legati all’ampio usa di internet e videogiochi.

Il 26enne imprenditore ha dunque creato la pagina “Do Nothing For Two Minutes” in cui ci è proposto un timer che scorre al contrario, con un immagine dell’oceano ed il rumore delle onde sullo sfondo. Toccare la tastiera o il mouse fa “fallire il test”, come successo già a più di 60mila persone.

Il successo permette invece di fare Like sul sito e proporre così il test ai propri amici.

Vero o meno che sia, due cose sono certe. Alex Tew è tornato a far parlare di sé, e la sua idea ci offre per lo meno un importante spunto di riflessione.

Commenti Da Facebook

Ci sono 2 commenti pubblicati direttamente su BananAffair

  1. Nikopolidis - 27 gennaio 2011

    Chiamalo inutile… è già entrato a far parte dei miei preferiti! ;)

  2. FattoreWoW - 28 gennaio 2011

    Ahahahaha:-)

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie