Brand-power: Apple scalza Google

Condividi, fai crescere BananAffair!

Per un italiano sarà forse un evento assolutamente normale, del resto chi è Google se non quella pagina bianca alla quale faccio domande?
Eppure la notizia del sorpasso nella gara dei Brand di Apple su Google è un risultato molto importante. Anche perchè in USA Google è vista come semi-divinità, al pari di Apple (anzi non al pari mi viene da dire ora).
Il punto è che Apple, grazie alla sua incredibile capacità di sfornare novità e prodotti decisamente validi (non dimentichiamoci la cura in ogni aspetto della vita del prodotto, dalla scelta dei materiali, al packaging, all’assistenza) è riuscita a superare l’ideale di “start-up buona un po’ cresciutella” di Google.
Entrambi i brand dei due colossi sono valutati sopra i 100 miliardi di dollari (più o meno quanto ho nel portafoglio in questo momento), ma Apple  ha superato Google di ben 41 miliardi e mezzo di dollaroni profumati. Nella classifica di BrandZ 100 seguono IBM, MacDonald, Microsoft, Coca Cola e BananAffair. Promettiamo di impegnarci di più il prossimo anno per superare questi strafatti di caffeina di Atlanta :-)

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie