Arriva a novembre il Kindle Fire: e qualcuno potrebbe scottarsi…

Condividi, fai crescere BananAffair!

Amazon presenta il già mormorato tablet, facendo tremare i concorrenti.
Non certo per le specifiche tecniche, ma per la semplicità del device ed il prezzo.

Il tablet, rinominato Kindle Fire, girerà sulla versione IceCream Sandwich di Android ed avrà la cosidetta full browser capability, cioè capacità di navigazione pari a quelle degli altri tablet più recenti. Sarà in vendita dal 15 novembre in USA.

Nonostante tutti lo vogliano già presentare come il peggior nemico dell’iPad (quante volte l’abbiamo sentito dire!?) il piccolo tablet infuocato sembra essere un più diretto concorrente del nuovo Samsung Galaxy da 7 pollici, presentato qualche settimana fa all’IFA di Berlino. Stessa dimensione, migliore sistema operativo e metà del prezzo, ce n’è abbastanza da impensierire la casa sud-coreana.

Per quanto riguarda Apple, anche se il mercato a cui aspira è leggermente diverso, di certo questo piccolo nuovo concorrente non viene visto con simpatia. Come Apple con iTunes, anche Amazon ha un ottimo punto di vendita, la piattaforma di contenuti (libri, video, programmi). Una come l’altra hanno già i dati delle carte di credito di milioni di utenti, il che renderà e veloce facile l’acquisto dei contenuti.

In attesa di vedere se sarà il boom natalizio, ecco in anteprima qualche specifica per iniziare a farsi l’idea:

  • display 7″
  • risoluzione 1024 x 600
  • Versione modificata di Google Android (ma supporterà proprio tutte le applicazioni?)
  • $199 (£149) Il prezzo di un Kindle “rinforzato”. Speriamo non lo rincarino troppo per il mercato europeo!
  • Peso 413 grammi
  • Processore Dual core 8GB di memoria interna (sarà espandibile?)

C’è chi dice che Amazon sta approdando su un terreno difficile e pericoloso, dominato da mostri incrollabili.

Ma come si dice, “chi non risica…..

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie