Apple blocca AdMob sulle App. Google infuriata.

Condividi, fai crescere BananAffair!

Una news bella fresca riporta un importante cambio di rotta dal timone di Cupertino che sa di primo atto di guerra verso BigG.

TankGApple ha da poco cambiato i termini per gli sviluppatori di applicazioni dei propri dispositivi, escludendo la possibilità di inserire il servizio pubblicitario del BigG (ossia quelle pubblicità che spesso rendono FREE le applicazioni).

Nei nuovi termini, però, si legge che gli sviluppatori potranno continuare ad usufruire di “servizi pubblicitari indipendenti”, quindi ragionevolmente uno potrebbe chiedersi dove stia il problema.

Il problema sta nella definizione di “indipendenti”. Apple, casualmente, considera indipendenti tutti quei servizi pubblicitari che  non “sono posseduti o affiliati ad un distributore e/o costruttore di dispositivi portatili e sviluppatore e/o programmatore di sistemi operativi che non siano quelli di Apple stessa“.  In pratica una descrizione metaforica di Google.

TankAPer Google, ovviamente, questa è una scelta tanto inaccettabile quanto pericolosa.
“Questa decisione rischia di diminuire – o addirittura eliminare – i guadagni che sostengono decine di migliaia di sviluppatori. Le nuove condizioni colpiscono in modo equivalente i grandi e i piccoli creatori di app, limitandone in modo decisivo la possibilità di scelta di come guadagnare dal proprio lavoro” ha asserito Omar Hamoui, CEO in AdMob.

Comunque sia, è palese che i due colossi informatici statunitensi si stiano avviando verso l’inizio di un’aspra battaglia senza esclusioni di colpi. Non resta che aspettare e vedere chi farà la prossima mossa.

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie