A cosa mi serve un Tablet?

Condividi, fai crescere BananAffair!

“Ho già un portatile e un telefono smartphone, che me ne faccio pure di un tablet?”
Questo mi chiedevo, e penso di aver appena trovato una risposta.

Oggi mi é capitata in mano una di quelle occasioni fortunate che non si possono rifiutare: mi hanno dato in prova un tablet dall’ ufficio, un Sony Tablet S con Android nuovo di pacca, per vedere come mi trovo. Fortunello eh?

Una cosa è provarli in negozio questi oggettini, un’altra è averli tutti per sé. Fidatevi, vale la pena farselo imprestare 2 giorni prima di pensare a comprarne uno.

E’ pur vero che avevo giá un Apple iPad che mi girava per casa e sebbene ci abbia giocato un pochino, non mi ha mai del tutto conquistato. Forse perchè non è mio  :-)

Ebbene ho capito che un tablet è molto più facile ed immediato da usare di normale portatile. Un tablet è praticamente sempre acceso, non devi aspettare quei 10 minuti che si carichi windows (sì, il mio hp non è più un giovinotto!) e l’esperienza della navigazione in internet è semplicemente grandiosa. Sempre che il Wi-Fi a cui vi collegate sia decente, ovviamente.

Durante la cena ho voluto guardare un documentario: a parte raccomandarvi Planet Earth Live della BBC (bellissimo!) non sapete che bello non avere il pc sul tavolo. Il Tablet è molto meno ingombrante appoggiato vicino al piatto, quasi non si nota!

Da sdraiato sul divano, subito dopo cena, ti accorgi di come  sia più confortevole da tenere sulle ginocchia (o sulla panza). Lo si muove in giro con una mano sola e l’esperienza di lanciare un filmato dal tablet alla televisione è semplicemente esaltante.

Questo post e stato creato dettandolo, con la funzione integrata in Android, cosa che su un portatile è solo possibile solo a patto che si compri programmi specifici.

E’ un grande strumento per lavoretti semplici o anche solo per buttare giù qualche idea.
Per lavori più precisi come ad esempio mettere a posto il testo e creare le immagini ho dovuto per forza trasferirmi nell’altra stanza e usare il portatile.

Ora ho capito che laptop, telefono smartphone e tablet hanno ognuno il suo uso più indicato e per alcune cose il tablet è davvero un piacere da usare.  Sì, lo ammetto sono stato colpito al fascino della tavoletta! :-)

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Articoli che potrebbero interessarti

In % è espresso il grado di correlazione con l'articolo di questa pagina.


TheBigMtt vive a Londra. E' cresciuto nel Torinese, ma ha vissuto per un po' anche a Barcellona. Spende in rete circa 12-13 ore al giorno, ma trova anche il tempo di dedicarsi a un po' di sano sport. Parla correttamente 3 lingue, e altre due così così. Ha una laurea in Scienze della Comunicazione e lavora nel campo del Search Engine Marketing per una conosciuta agenzia pubblicitaria. E' un patito di statistiche e percentuali, un analitico e visionario, mosso ed ispirato dal principio dell' ESPOSIZIONE (tutto, ma proprio tutto ti insegna qualcosa. Ben vengano i viaggi, le confusioni e gli imprevisti. Ben venga tutto ciò che mi può far girare la testa e perdermi nel mondo....)

Vedi tutti gli articoli dell'autore

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie