10 Gb al secondo: ecco Thunderbolt di Intel

Condividi, fai crescere BananAffair!

Intel ha presentato un nuovo standard di trasmissione dati che ha dell’incredibile: Thunderbolt, questo il nome, permetterebbe di creare e far comunicare le componenti dei pc all’esorbitante velocità di 10 Gb (Gigabit, non Gigabyte) al secondo. Questo sarebbe possibile grazie all’unione di due tecnologie: una è quella del PCI express, largamente utilizzata e conosciuta per il collegamento alla scheda madre delle schede video, e l’altra è la DisplayPort, un sistema ideato per la connessione dati multimediali tra computer e altri dispositivi.
La notizia è che la scelta di Intel è stata quella di “limitare” la velocità dei dati scegliendo la configurazione del cavo in rame. In un vicino futuro Intel dice di essere pronta a inserire sul mercato il Thunderbolt a fibra ottica, capace di sopportare carchi di dati a 100 Gigabit al secondo.

Apple avrà a disposizione questa tecnologia e sarà la prima a montare la nuova interfaccia dati che risulta essere, nella sua versione meno veloce,  almeno il doppio più performante del nuovo standard USB 3, capace di una portata di 3,8 Gigabit al secondo. Le due tecnologie dovrebbero comunque coesistere, in quanto la prima più votata al trasferimento dati a scopo multimediale e di lavoro, l’altra devota, come sempre, al trasporto personale di informazioni e contenuti.

Commenti Da Facebook

Nessun commento.

Lascia un commento


Nome (Richiesto)

E-Mail (Richiesta)

Sito Web

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes

Il nostro uso dei cookie

Come la maggior parte dei siti web, anche noi utilizziamo i cookie per fornire un servizio personalizzato e reattivo. Utilizziamo i cookie per consentire al nostro sito web di funzionare in modo più efficiente e per migliorarne le prestazioni.
Occorre solo un ok per proseguire.
Diversamente, cliccando sulla croce, i cookie saranno disabilitati.

Cliccare per proseguireAccetto i Cookie